Trattamento Shiatsu

Shiatsu, un’arte per la salute.

Il trattamento Shiatsu ripristina l’equilibrio energetico, stimola le risorse naturali della persona, favorisce la salute e il benessere.

La salute non è uno stato ma un processo dinamico centrato su integrazione e adattamento tra individuo e ambiente e su una naturale alternanza fra assenza e presenza di una qualche forma di malattia.

Il trattamento Shiatsu agisce sulla salute e sul benessere in quanto si inserisce nei processi dinamici legati ai movimenti e ai flussi energetici.

Differenza fra salute e benessere

Il concetto di salute è dunque complesso, multi-fattoriale (aspetti fisici, psichici, culturali, sociali, ecc.) e fondato da un lato sul delicato equilibrio che si instaura fra questi fattori e dall’altro sulle risorse che ogni individuo ha a disposizione per fronteggiare le avversità cui lo sottopone la vita e l’ambiente in cui vive.

Il concetto di benessere non riguarda in modo diretto l’assenza di malattia (sia fisica che mentale). Dunque la ricerca del benessere non mira al trattamento di una patologia quanto piuttosto al potenziamento, più in generale, delle risorse a disposizione della persona. Rafforzando le capacità di risposta dell’organismo agli stimoli interni ed esterni (compresa la capacità di difendersi come ad esempio il sistema immunitario), le capacità di auto-realizzazione, di soddisfazione dei bisogni, la consapevolezza di sé e il senso di appartenenza.

Cos’è lo Shiatsu?

È una disciplina che utilizza la tecnica della digitopressione per entrare in contatto con l’energia del ricevente e riequilibrarla. La sfera energetica interagisce con tutte le altre componenti dell’organismo (fisica, psichica, emotiva e spirituale) e contribuisce a regolarne i rispettivi processi e funzioni. È in questo modo che lo Shiatsu risponde:

  • ad una vasta gamma di squilibri che possono intervenire in particolari momenti della vita: gravidanza, menopausa, andropausa, lutti, cambiamenti importanti, processi di rinnovamento;
  • ma anche a problematiche specifiche come tensioni muscolari, contratture, dolori articolari, mal di schiena, mal di testa, irregolarità intestinali, irregolarità del ciclo mestruale, vampate di calore, disturbi del sonno, stress, ansia e molto altro;
  • infine può portare benefici in presenza di gravi patologie quali quelle oncologiche, Alzheimer, fibromialgia, Parkinson, ecc. Lo Shiatsu infatti è una disciplina che si integra con i percorsi di cura e le terapie mediche contribuendo con la sua specificità alla gestione di alcuni sintomi, a limitare gli effetti collaterali di alcuni farmaci, a migliorare il benessere generale della persona secondo quanto sopra esposto.

Il trattamento Shiatsu come prevenzione

Infatti, attraverso il potenziamento delle risorse della persona, lo Shiatsu è anche un’ottimo strumento per la prevenzione e il mantenimento di un buona condizione di salute. Il profondo senso di benessere che si percepisce alla fine di un trattamento è ciò che nutre e sostiene la persona in quel processo dinamico che è la vita.


Per ricevere trattamenti Shiatsu

Durata: 60 minuti circa
Costo: Variabile – Possibilità di offerte pacchetto da 3 o 5 trattamenti
Speciale: Shiatsu+Kobido, durata 90 minuti circa
Dove: presso il mio studio di Civita Castellana o di Rignano Flaminio
oppure comodamente al tuo domicilio (Roma e Provincia Roma Nord)


Il trattamento Shiatsu NON è una prestazione sanitaria e non si sostituisce a cure mediche/psicologiche.

L’Operatore Shiatsu è una professione ai sensi della legge N.4 del 14 gennaio 2013

Photo by Franco Piola